La gnatologia

La gnatologia

La Gnatologia è quella branca della medicina che cura i sintomi legati ad un disordine della funzione cranio-cervico-mandibolare.

I sintomi che si possono presentare in questa patologia sono: cefalea, dolori facciali, cervicalgie, nevralgie facciali non meglio classificate, dolori vicino all’orecchio, difficoltà alla masticazione, limitazione dell’apertura della bocca e rumori articolari temporo-mandibolari.

La Gnatologia è una disciplina odontoiatrica che considera non il singolo elemento dentale ma l’occlusione dentale in toto che spesso determina e condiziona la funzione di un l’Apparato denominato Stomatognatico. L’apparato stomatognatico è parte integrante di tutto il sistema posturale; la mancanza di un equilibrio funzionale tra i diversi distretti corporei può determinare alterazioni e disfunzioni con cefalea, dolori cervicali e problematiche posturali.

Le competenze dello Gnatologo si estendono dai denti alla muscolatura masticatoria e cervicale e successivamente a quelle componenti posturali legate alla funzione ed alla posizione della testa.
Alterazioni della funzione masticatoria possono essere accompagnate a modifiche posturali cranio-cervicali e influenzare la postura corporea con dolori facciali e sintomi correlati quali cefalea, cervicalgia e disturbi dell’equilibrio.

Naturalmente non tutti i mal di testa, di collo e di schiena sono da attribuirsi all’apparato masticatorio ma, in presenza di dubbi diagnostici relativi ad uno dei disturbi sopra elencati, appare utile un approfondimento dell’occlusione (instabilità della masticazione, digrignamento dentale, ecc…) e della funzionalità dell’Articolazione Temporo-Mandibolare (dolori e rumori alla masticazione) e delle possibili relazioni che queste strutture possono avere con la postura.


Richiedi info!

Se vuoi più informazioni o scoprire come possiamo aiutarti, compila il modulo qui accanto!